martedì 18 novembre 2014

F 98 Gladiator

Il Gladiator (g.c. Mauro Millefiorini)

Il Gladiator era un rimorchiatore da 247,92 tsl, costruito nel 1915. Appartenente alla Società Anonima di Navigazione, Rimorchi e Salvataggi Danilo Tripcovich & C., con sede a Trieste, era iscritto al Compartimento Marittimo di Trieste con matricola 338.
Alle 17 del 3 luglio 1940 il Gladiator venne requisito dalla Regia Marina ed iscritto nel ruolo del naviglio ausiliario dello Stato come nave scorta ausiliaria, ricevendo la sigla F 98; continuò comunque ad essere impiegato anche come rimorchiatore.
La sua fine venne il 21 maggio 1941, nelle acque della Dalmazia. Il Gladiator stava rimorchiando da Sebenico a Brindisi il pontone armato G.M. 216 (munito di due cannoni da 190/45 mm, due mitragliere da 20/70 mm e due mitragliatrici da 6,5 mm) quando intorno alle dieci del mattino, tra le isole Zlarino e Diat, urtò una mina ed affondò ad ovest di Sebenico. Un membro del suo equipaggio perse la vita, alcuni altri rimasero feriti. Il G.M. 216, rimasto alla deriva, venne poi preso a rimorchio dalla cannoniera Ernesto Giovannini, che lo portò via.



Nessun commento:

Posta un commento